Qualcosa che non va…

Mi illudo che la colpa stia nella “skateboarding media industry”, ma inutile dirlo, il problema è sicuramente mio…o forse no….il fatto che escano 2ooomilamilionate video di hammer su qualsiasi cosa ogni giorno avrà fatto pensare qualcunaltro oltre a me no? Della serie, non è che correte il rischio di finire nel mucchio? Dite di No? Ah ok, perchè io tra le camionate di clip con bombe sitilosissime mi piglio bene per Kevin Terpening che si skatea un televisore accompagnato da un sound che mi pare rimandarmi in quella che per me era la golden era dello skateboarding, e sinceramente non sono più così sicuro di essere l’unico ad avere questo problema.

Credo che siamo veramente arrivati a quel punto in cui vedere gente che si sforza di fare il tre flip “stiloso” con il piedino dietro fuori per forza e che invece fa una cioffeca comincia a stufarmi, a differenza di chi fa un clippettino dove ci mette tutto il SUO PROPRIO stile e usa la creatività per renderlo interssante. Ovviamente  non sto auspicando che Paul Rodriguez o Nijah Huston si mettano a skateare dei televisori, ma magari tutti quelli che seguono il trend innescato da loro e da quelli come loro  forse dovrebbero provare a trovare il LORO gusto personale. Ovviamente molti di voi avranno frainteso…ma tanto non potete commentare no? FUCK YEAH!